La Storia

Nel 1979, Franco Zanotto rileva l’attività di un fornitore dell’azienda per cui lavora. L’azienda si occupa di lavorazione e trasformazione del cellophane, trucioli e affini, ubicata a Massalombarda nel cuore della Romagna,  L.T.C. “Lavorazione trucioli cellophane”. Nel frattempo la rivoluzione delle materie plastiche è in corso e sostituirà il consumo del cellophane, naturale ma costoso.

Nel 1982 Franco Zanotto crea la prima busta regalo, ma il mercato non è ancora in grado di recerne le proprietà.

Nel 1984 Franco Zanotto viene nominato A.D. e Vice Presidente della M.F. Modern Packing S.r.l. di Como con casa madre a Lugano, la L.T.C. viene liquidata. In un Grande Magazzino della città di Lugano, durante il periodo natalizio dello stesso anno, Franco Zanotto si trova davanti a una scena che lo illumina. Tre donne in pelliccia con il carrello tra le mani, a fianco alle scale mobili, si apprestavano impazienti in coda per usufruire il servizio di confezionamento dei loro doni natalizi. In questa occasione si rende che la soluzione per un migliore servizio sono le sue buste regalo.

Tre anni dopo, nel 1987, in seguito alla liquidazione della società di Como Franco Zanotto fonda a Venaria Reale la Helicon. Tenta all’inizio di sostenere il consumo del cellophane e soddisfa una nicchia di mercato di intransoigenti e irriducibili.

Nel dicembre di quello stesso anno la Helicon mette in opera il suo progetto proponendo nel centro commerciale della sua città, presso la Città Mercato, del Gruppo Rinascente. Fornisce Alla Catena Autogrill fornisce tutti i materiali di confezionamento per le ceste natalizie in cellophane.

                                                                   Nel 1980 viene richiesto, da parte della Rinascente  il servizio in tutti gli Ipermercati Città Mercato della provincia di Milano. L’anno seguente si propone per tutta la Lombardia e il terzo anno è presente in tutta Italia.

Nel 1990 il servizio si estende in tutto il territorio Nazionale Isole comprese con Rinascente, Euromercato, Ipercoop, Fin Iper, Panorama e Bennet.

Nel 1993 il servizio viene esteso nei Grandi Magazzini di tutto il Gruppo Rinascente in tutta l’Italia, isole comprese realizzando per la sola Rinascente 500.000 confezioni. Successivamente, con l’entrata in campo delle associazioni ONLUS, la Helicon comincia a sperimentare nuovi prodotti da immettere sul mercato.  Alcuni Centri Commerciali sono rimasti fedeli alla professionalità, competenze e servizio.

Iniziò a sviluppare nuovi prodotti tecnici e innovativi per la conservazione degli alimenti, per la spedizione delle merci, per il mondo della moda, per il settore del marketing e del promozione.

Nel 1995 viene realizzato il primo Ballon Bags,  un cuscino gonfiabile con valvola speciale che consentiva il riempimento interno delle borse morbide. Mandarina Duck con la linea “Air Bag“, decide di adottare questo articolo. In seguito viene proposto per campagne promozionali, tra i primi si possono ricordare: Total Fina Italia,  TIM e Lavazza.

 

 

 

Nel maggio 1999 il Gruppo Prada commissiona alla ditta Helicon la creazione e lo sviluppo di un packaging originale in occasione della fine del secondo Millennio.  Viene realizzata la Shopping bag in bolle d’aria che fu presa subito in considerazione per originalità ed eleganza. Visto il gradimento dei clienti e la soddisfazione della proprietà fu deciso di istituzionalizzarlo, Venne utilizzato per otto anni, fino al 2007

 Nei primi anni 2000 vengono realizzati i primi totem Standig-Up e i primi tubolari promozionale sospinti in aria ad elio.

   Nel 2006 viene realizzato il primo cuscino gonfiabile Bubble Gift adatto per il confezionamento di gadget e articoli da regalo. Nel luglio dello stesso anno Helicon partecipa alla fiera Internazionale Gif-Tex a Tokyo.

Nel 2007 viene sviluppato un progetto di borsa da passeggio Big Bubble Bag   che verrà lanciata sul mercato l’anno successivo. La borsa selezionata dal Museo d’Arte Moderna oggi è distributa in tutto il mondo. 

Nel 2009 una semplice busta, creativando nel corso degli anni è viene trasformata in un delizioso complemento d’arredo di Design: Bubble Light.  

    

Infine l’ultima nata in casa Helicon è la borsa Puci Puci Bag, all’ombra della Mole.